Compostiera

Come fare il compost

La natura non si ferma mai e non butta via nulla, tutto serve e si può riciclare.
I rifiuti organici sono ricchi di sostanze preziose che è nostro dovere ridare alla natura, la terra ne ha bisogno per altre piante.
Non buttiamo i rifiuti organici, impariamo a riutilizzarli.
Per fare il compost è sufficiente ammucchiare una certa quantità di materiale vegetale che decomponendosi fornirà il compost.
Il classico mucchio di materiale all'aperto (sempre valido) oggi è sostituito dall'impiego della compostiera che va posizionata in un luogo soleggiato e a contatto con il terreno.

Che cos'è la compostiera ?

La compostiera è un semplice contenitore nel quale vengono create e mantenute le condizioni ottimali per la decomposizione.

Su quale principio si basa ?

Il principio è il seguente, gli organismi aerobici, batteri o funghi, che per vivere hanno bisogno di ossigeno, per poter decomporre la vegetazione hanno bisogno di azoto.

Se l'azoto è presente in abbondanza il materiale viene decomposto rapidamente sviluppando molto calore mentre se scarseggia gli organismi aerobici hanno bisogno di molto tempo per decomporre il materiale.

Riassumendo, bisogna garantire l'aria, l'umidità e l'azoto.

Aria, umidità e azoto

L'aria: entra dai fori presenti sul fondo e dal camino centrale. Bisogna evitare di avere un mucchio compatto e quando la compostiera viene riempita per la prima volta è preferibile introdurre materiale es. foglie o legno triturato per facilitare la circolazione dell'aria.

L'umidità: un mucchio troppo secco rallenta la decomposizione mentre se troppo bagnato marcisce, in entrambe le circostanze è necessario rivoltare il mucchio, nel primo caso si deve bagnare mentre nel secondo caso va aggiunto materiale secco. E' opportuno miscelare il materiale più umido con quello più secco e rivoltare periodicamente.

L'azoto: è presente negli scarti vegetali della cucina.

Prima dell'utilizzo del compost

Prima dell'utilizzo del compost è preferibile separare la parte grossolana da quella più fine. La parte più grossa serve per formare il primo strato del nuovo ciclo.

Cosa introdurre nella compostiera:

Frutta e verdura, fiori recisi e piante appassite, fondi di caffè e filtri di tè, foglie, rametti, carta comune, cartone, fazzoletti di carta.

In misura minore, bucce degli agrumi e cenere.

Ricordiamoci che .....

Il Compost è in grado di migliorare la struttura del terreno. 


Preparazione del compostore