Modalità di semina

(Spaglio, file parallele, postarelle)

Prima di procedere con la semina rendere il terreno il più soffice possibile.
Si può seminare in tre modi: Spaglio, File parallele e Postarelle.

SPAGLIO

Distribuire il seme a ventaglio nel modo più uniforme possibile (impresa praticamene impossibile, motivo per la quale si interviene in un secondo momento con il diradamento).
Ricoprire con un leggero strato di terra ed irrigare leggermente a pioggia.
Di norma si impiega per le carote, cicorie, insalate, rapanelli e spinaci.
Accorgimento: in presenza di semi molto piccoli al fine di ottenere una distribuzione più uniforme possibile si consiglia di mescolare i semi alla sabbia.

FILE PARALLELE

Distribuire il seme all'interno di un solco tracciato nel terreno.

Richiudere il solco con un leggero strato di terra ed irrigare leggermente a pioggia.

I vantaggi sono riconducibili al fatto che i lavori quali l'eliminazione delle erbe infestanti, le rincalzature ecc. sono facilitati.

Di norma si impiega per i fagioli, fagiolini, piselli e taccole, ma tutti gli ortaggi si possono seminare a file.

POSTARELLE

Distribuire il seme all'interno di una piccola buca (normalmente si posizionano 3/5 semi).

Richiudere le piccole buche con un leggero strato di terra ed irrigare leggermente a pioggia.

I vantaggi sono riconducibili al fatto che i lavori quali l'eliminazione delle erbe infestanti, le rincalzature ecc. sono facilitati.

Di norma si impiega per fagioli, zucchine e zucca.

Dopo la semina

Proteggere dagli uccelli con una rete (sollevata dal terreno) oppure con del tessuto non tessuto steso a contatto con il terreno.