fondi di caffè

Corretto utilizzo

Possono essere utilizzati come ammendante (fertilizzante che migliora le caratteristiche fisiche del terreno).

Non possono essere considerati un concime (sostanza capace di migliorare la fertilità del terreno) perché i nutrienti (azoto, fosforo, potassio, calcio, ecc.) sono presenti in scarsa quantità.

Per un corretto utilizzo, si rende necessario versare i fondi del caffè nella compostiera prima di utilizzarli sul terreno (lasciandoli indicativamente 6/7 mesi) in quanto è necessario “degradarli” (la sostanza organica viene degradata dai microrganismi che la scompongono nelle sostanze inorganiche).

L’utilizzo dei fondi del caffè direttamente sul terreno è sconsigliato in quanto come tutte le sostanze organiche fresche la loro degradazione comporta produzione di calore (con possibile danneggiamento delle radici) e consumo di minerali (azoto) a svantaggio delle piante.

 

PS: Può essere utilizzato come deterrente per lumache e limacce.