L’orto a fine mese

Il mio orto mese per mese

Come si presenta il mio orto con il passare dei mesi, la successione delle colture con i tempi di semina e di raccolta.

Clima di riferimento la Pianura padana, per altre località, consultare la cartina presente all’interno della pagina cliccando il pulsante sotto.

Gennaio

Il gelo, la neve e la pioggia sconsigliano una qualsiasi attività (loro lavorano per noi disgregando il terreno se abbiamo avuto l’accortezza di vangare in autunno).

Ove possibile si può distribuire il concime sulle aiole e procedere con la vangatura dopo aver eliminato i residui della vegetazione precedente. La sistemazione delle attrezzature per la prossima stagione è l’attività principale.

Febbraio

Pianificare l’orto della nuova stagione decidendo cosa coltivare nel 1° e 2° raccolto (specie e varietà), facendo tesoro dell’esperienza dell’anno precedente es. l’influenza di un muro che fa ombra, un albero, la disponibilità d’acqua, ecc.

Completare i lavori di preparazione del terreno concimando le aiole dove si coltiveranno le solanacee (es. pomodoro, peperone e melanzana) e cucurbitacee (es. zucchino e cetriolo). Eliminare i residui della vegetazione precedente.

Marzo

Con questo mese inizia la coltivazione di molti ortaggi, è il mese in cui si lavora nell’orto ed i risultati non sono immediatamente visibili in termini di raccolto. L’orto prende forma con la preparazione delle aiole , le prime semine ed i primi trapianti.                                             La variabilità del tempo in questo mese suggerisce di eseguire semine e trapianti con gradualità.                                                

Aprile

Con questo mese entriamo di diritto nel periodo delle semine e dei trapianti.

Altri lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiare in modo regolare               Lavorare superficialmente il terreno     Pulire le aiole dalle piante infestanti Concimare in copertura                       Installare i sostegni per gli ortaggi rampicanti

La variabilità del tempo in questo mese suggerisce di eseguire semine e trapianti con gradualità.

Maggio

In questo mese tutte le attività si svolgono in pieno campo

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiare in modo regolare facendo attenzione a non bagnare le foglie.

Lavorare superficialmente il terreno

Pulire le aiole dalle piante infestanti

Concimare in copertura

Giugno

In questo mese tutte le attività si svolgono in pieno campo

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiare in modo regolare facendo attenzione a non bagnare le foglie.

Lavorare superficialmente il terreno

Pulire le aiole dalle piante infestanti

Concimare in copertura

Luglio

In questo mese tutte le attività si svolgono in pieno campo

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiare in modo regolare facendo attenzione a non bagnare le foglie.

Lavorare superficialmente il terreno

Pulire le aiole dalle piante infestanti

Concimare in copertura

Agosto

In questo mese tutte le attività si svolgono in pieno campo

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiare in modo regolare facendo attenzione a non bagnare le foglie.

Lavorare superficialmente il terreno

Pulire le aiole dalle piante infestanti

Concimare in copertura

Settembre

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiature sempre più ridotte

Sistemazione/pulizia aiuole

Costruzione tunnel

Ottobre

I lavori che si rendono necessari sono:

Annaffiature sempre più ridotte

Sistemazione/pulizia aiuole

Costruzione tunnel

Novembre

I lavori che si rendono necessari sono:

Sistemazione/pulizia aiuole

Costruzione tunnel

Dicembre

Il gelo, la neve e la pioggia sconsigliano una qualsiasi attività (loro lavorano per noi disgregando il terreno se abbiamo avuto l’accortezza di vangare in autunno).

Osservare che la crescita degli ortaggi sia regolare Esaminare la consistenza e l’umidità del terreno Individuare la presenza di parassiti o malattie Eliminare le malerbe presenti all’interno delle aiuole
Attività giornaliera in un orto
Fare riferimento ai preziosi appunti della propria agenda dei lavori che si riveleranno fondamentali per migliorare anno dopo anno.
Suggerimento