Bietola da coste come coltivarla

Ortaggio da foglia appartenente alla famiglia delle Chenopodiacee

Terreno

Medio impasto (è favorito il drenaggio dell’acqua). Concimazione modesta ed anticipata rispetto alla semina.

Messa a dimora

A file distanti 50 cm, profondità di semina 2/3 cm e possibilmente in luogo riparato dal sole nelle ore più calde (piena estate).

Irrigazione

Abbondanti e regolari in tutte le fasi, evitare siccità e ristagni.

Cure

Diradamento, quando le piantine sono alte 3 cm lasciando una distanza sulla fila di 30 cm. Sarchiatura (lavorazione superficiale del terreno finalizzata ad eliminare le erbe infestanti e consentire la “respirazione” del terreno).

Raccolta

A scalare, tagliando alla base le foglie esterne maggiormente sviluppate.

Parassiti animali

Afidi, elateridi, mosca, nottue.

Malattie da virus

Peronospora, mal bianco, batteriosi.

Curiosità

Temperature troppo basse durante il primo periodo, possono comportare la prefioritura.

Temperature troppo basse durante il primo periodo , possono comportare la prefioritura.

Bietola da coste, coltivazione mese per mese

Gennaio

Febbraio

Marzo

Per tutto il mese, seminare in pieno campo preferibilmente a righe. Diradare e sarchiare.

Aprile

Per tutto il mese, seminare in pieno campo preferibilmente  a righe. Diradare, sarchiare, concimare in copertura e irrigare.

Maggio

Per tutto il mese, seminare in pieno campo preferibilmente  a righe. Diradare, sarchiare, concimare in copertura e irrigare. Inizio raccolta a scalare.

Giugno

Per tutto il mese, seminare in pieno campo preferibilmente a righe. Diradare, sarchiare, concimare in copertura e irrigare. Raccolta a scalare.

Luglio

Per tutto il mese, seminare in pieno campo preferibilmente a righe. Diradare, sarchiare e irrigare. Raccolta a scalare.

Agosto

Sarchiare e irrigare. Raccolta a scalare.

Settembre

Sarchiare e irrigare. Raccolta a scalare.

Ottobre

Sarchiare e ultimare la raccolta.

Novembre

Dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.