Cipolla come coltivarla

Ortaggio da bulbo appartenente alla famiglia delle Liliacee

Terreno

Medio impasto (è favorito il drenaggio dell’acqua). Concimazione necessaria in caso di terreno molto povero.

Messa a dimora

Trapiantare i piccoli bulbi con l’apice verso l’alto, ad una profondità di circa 2 cm. Distanza delle file 20 cm e 15 cm sulla fila.

Irrigazione

Necessarie dopo il trapianto, scarse durante la crescita, nulle quando le foglie iniziano a piegarsi.

Cure

Nessuna cura particolare. Diserbatura (eliminare manualmente le erbe infestanti) e sarchiatura.

Raccolta

Estirpare le cipolle dal terreno a foglie completamente secche ed essiccare.

Parassiti animali

Mosca della cipolla, tignola.

Malattie da virus

Muffa nera, Peronospora.

Curiosità

I bulbi una volta raccolti si fanno essiccare al sole.

E' preferibile non concimare prima della semina è sufficiente far seguire a colture abbondantemente letamate es. pomodoro.

Cipolla, coltivazione mese per mese

Gennaio

Febbraio

Da metà mese procedere con la messa a dimora dei bulbi. Concimare e sarchiare (zappatura leggera finalizzata alla rottura della crosta superficiale) l’aiuola dove si è trapiantato in autunno.

Marzo

Per tutto il mese, messa a dimora dei bulbi, concimare e sarchiare l’aiuola dove si è trapiantato in autunno.

Maggio

Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare e sarchiare.

Giugno

Sospendere la concimazione e l’irrigazione, sarchiare. Fine mese, possibile raccolta per il consumo fresco.

Aprile

Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare e sarchiare.

Luglio

Raccolta da metà mese, far asciugare e ripulire i bulbi.

Agosto

Raccogliere entro fine mese, far asciugare e ripulire i bulbi.

Settembre

Ottobre

Località a clima mite piantare i bulbi

Novembre

Località a clima mite piantare i bulbi

Dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.