Coltivazione Pisello

Guida alla coltvazione del Pisello, ortaggio da seme appartenente alla famiglia delle Leguminose.


Ciclo di coltivazione del Pisello.pdf

Il terreno:

Medio impasto (è favorito il drenaggio dell'acqua). Ortaggio adattabile. Concimazione molto anticipata rispetto alla semina.

Messa a dimora:

Profondità di semina 5 cm. Distanza delle file 30 cm e 10 cm sulla fila (varietà nane); Distanza delle file 60 cm e 20 cm sulla fila (varietà rampicanti).

Irrigazione:

Evitare siccità e ristagni idrici. Abbondanti prima della raccolta.

Cure:

Sarchiatura e rincalzature. Necessitano di sostegni (reti), altezza 80 cm varietà nana, 2 m varietà rampicante.

Raccolta:

A scalare, staccando i baccelli che presentano i semi ben formati (durezza).

Parassiti animali:

Tonchio del pisello, Tortrice.

Malattie da virus:

Oidio, Peronospora.

Curiosità:

Varietà a semi lisci sono resistenti al freddo (semina autunnale), varietà semi grinzosi sono resistenti al caldo (semina primaverile).



leggi anche


Commenta l'articolo