Zucca come coltivarla

(Cucurbitacee) - Ortaggio da frutto


Il terreno:

Ricco di sostanza organica, medio impasto (è favorito il drenaggio dell'acqua). Vangare ad una profondità di 30/40 cm., posizionare il concime sul fondo, ricoprire con la terra e collocare i semi.

Semina:

In pieno campo all'interno di piccole buche posizionando 3 semi (dopo la germinazione, lasciare la piantina migliore). La distanza tra le piantine è di 2 m tra le file e di 1 m tra le piantine sulla stessa fila.

Periodo di semina:

Dalla seconda metà di aprile alla prima metà di maggio. Predilige il clima temperato caldo. Temperatura minima di germinazione 16°C. Coltivazione in pieno sole.

Irrigazione:

Costante, moderata e ripetuta specialmente durante l'ingrossamento dei frutti da sospendere durane il periodo della maturazione.

Cure:

Nelle prime fasi, eliminare le piante infestanti e guidare le piante in modo da favorire il posizionamento dei frutti su pergole e tettoie.

Raccolta:

Lasciare il peduncolo e fare asciugare per alcuni giorni in luogo arieggiato e soleggiato.

Periodo di raccolta:

Settembre, quando la pianta si secca (130 - 150 giorni dopo la semina), contemporanea.

Parassiti animali:

-

Malattie da virus:

Antracnosi, Oidio, Peronospora. Prevenzione: non eccedere con le concimazioni, non bagnare le foglie e i frutti ed evitare il contatto dei frutti con il terreno.

Curiosità:

Lasciare trascorrere 2 anni prima di coltivare nelle stessa aiola e cucurbitacee.



Zucca, coltivazione mese per mese

Eseguire la raccolta a piante completamente secche.

(Rotazione delle colture)


Gennaio:

---

Febbraio:

---

Marzo:

Da metà mese, semina in contenitori sotto protezione. 

Aprile:

Da metà mese, semina e trapianto in pieno campo. 

Maggio:

 Sino a metà mese, trapianto e semina in pieno campo. Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare in copertura (effettuata con la coltura in atto) e irrigare. 

Giugno:

Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare in copertura e irrigare.

Luglio:

Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare in copertura e irrigare.

Agosto:

Liberare le aiuole dalle erbe infestanti, concimare in copertura e irrigare. Sospendere l'irrigazione quando i frutti raggiungono le dimensioni definitive.

Settembre:

Raccolta quando le piante sono completamente secche. Far asciugare i frutti.

Ottobre:

Far asciugare i frutti. Controllare le condizioni di conservazione dei frutti raccolti.

Novembre:

Controllare le condizioni di conservazione dei frutti raccolti.

Dicembre:

Controllare le condizioni di conservazione dei frutti raccolti.